Domenica 16 maggio
Coturnice

- Valle dei Ratti
- Vamlera-Cardinello

Domenica 23 maggio
Coturnice e Pernice Bianca

- Tignoso-Bardan-Baldiscio
Pernice Bianca
- Tamborello-Val Loga

Domenica 30 maggio
Coturnice e Pernice Bianca

- Valle di Lei

 

Sabato 19 giugno CERVO
settore 2 (serale)
Domenica 20 giugno CERVO
settore 1 e settore 3
Domenica 4 luglio CAMOSCIO
settore 1 e settore 3
Sabato 10 luglio CAMOSCIO
settore 2 (Valle Spluga)
Domenica 11 luglio CAMOSCIO
settore 2 (Valle di Lei)

Calendario giornate sul territorio
mese di maggio

sabato 8 maggio
Pian dei Ronchi -S.Giacomo F.
organizzazione settore nr.2

domenica 16 maggio
Alpigia - Piuro
organizzazione settore nr.3

sabato 22 maggio
Tec e Bias - S.Giacomo F.
organizzazione settore nr.2

Nel rispetto delle norme anti-Covid
è prevista una partecipazione massima
di nr.20 cacciatori, priorità agli 
iscritti al settore e residenti nel comune
dove viene effettuato l'intervento.
Iscrizioni segreteria Comitato entro
il giovedì precedente l'intervento.

 

 

Si terrà martedì 13 aprile alle ore 20
organizzata dall' Europarlamentare On. Pietro Fiocchi
una conferenza web su un tema di grande attualità:

"Lupo e Ruralità - Civiltà alpina sotto attacco"

L'evento avverrà tramite piattaforma Webinar Zoom e verrà trasmesso
in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale Youtube
dell'On. Fiocchi promotore dell'incontro

La Regione Lombardia 
preso atto che l'applicazione delle restrizioni alla mobilità dei cittadini derivanti dalle misure di contrasto del COVID-19 adottate dal
Governo per la zona rossa, ha impedito ovunque in Lombardia ogni forma di prelievo venatorio,con un accentuato incremento dei
rischi per la circolazione sulla rete viaria ordinaria e autostradale,pertanto, per la sicurezza e l'incolumità dei cittadini, nonché dei
danni alle produzioni agro-forestali

ha ORDINATO

ART.1 Attività agricole,controllo faunistico, attività venatorie e piscatorie
comma 3
con riferimento all'attività di controllo della fauna selvatica e all'attività venatoria
punto b) Lo spostamento al di fuori del comune di residenza, domicilio o abitazione è consentito:
ai cacciatori, per l'esercizio dell'attività venatoria di selezione nel comprensorio alpino di caccia di residenza
venatoria ovvero di iscrizione, e di tutte le attività complementari alla caccia e al controllo, quali, ad esempio,
il censimento delle popolazioni faunistiche
, l'addestramento e allenamento dei cani, il recupero degli ungulati
feriti e il trasporto e trattamento delle carcasse presso gli appositi centri di raccolta.

La Regione Lombardia considerato:
- il perdurare dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 che impone, sia a livello nazionale che regionale, stringenti misure a contrasto della propaganda del virus,
-il difficile contesto creatosi a seguito della pandemia, che impedisce di organizzare e tenere incontri formativi in presenza;

Viste le richieste pervenute da diversi Comitati di rimandare per le motivazioni suddette, le azioni di formazione e seminari
di aggiornamento previsti dalle linee guida,

DECRETA
1)di consentire in via del tutto eccezionale e per la stagione venatoria 2021 ai Comitati di rimandare l'organizzazione
dei seminari di aggiornamento previsti dalle Linee Guida

2)di disporre che per i censimenti faunistici finalizzati alla stagione venatoria 2021 possano essere eseguiti, come da normativa
regionale vigente, da personale volontario con qualificata esperienza, individuato dai comitati di gestione, anche se non
ancora sottoposto all'aggiornamento previsto dalle Linee Guida.

In data 17 marzo 2021 la Giunta della Regione Lombardia
ha prorogato al 30 aprile la scadenza:
- per la restituzione dei tesserini venatori (art.22 c. 6 L.r.26/93)
- conferma iscrizione al comprensorio alpino con versamento acconto quota (art.28 c. 7 L.r.26/93)
- presentazione nuove domande di adesione al comprensorio (art.33 c. 6 L.r.26/93)
ha prorogato al 31 maggio la scadenza:
-per l'approvazione del bilancio consuntivo 2020 e preventivo 2021 da parte dell'assemblea dei soci 

del comprensorio.